mercoledì 20 agosto 2014

Cream Life home summer tour

Ehilà! C'è qualcuno??
Sembra che come al solito le blogger italiane in agosto chiudano i battenti
e si dedichino al meritato riposo, ma chissà se qualche coraggiosa
lettrice è rimasta??!!
Come ogni anno dopo la metà di agosto io mi sento
come se le vacanze fossero al termine.
A dire il vero ho ancora questa settimana e la prossima
per godermi la mia casa e le mie figlie,
ma il primo di settembre è come una 
spada di Damocle che incombe sulla mia testa ;)

Le vacanze quest'anno sono state davvero belle.
Niente di speciale, ma l'assenza del solito caldo torrido
e questo clima quasi "nordico" si confanno decisamente
ai miei gusti.

Ho trovato tempo per riposarmi e visitare tanti bei posti,
niente di nuovo, ma sempre molto piacevoli.

Ho dedicato parecchio tempo al craft:
uncinetto, origami, papercutting
e molto altro vorrei fare e sperimentare,
ma il tempo che ho a disposizione ben presto sarà poco.

Le cose che ho creato sono andate a colorare e,
oserei dire, abbellire la mia casetta,
che è sempre meno neutra e più colorata e pastellosa
e sta assumendo una sua fisionomia molto personale.

Ed ecco quindi alcuni angoli che mi piacciono un sacco:
il "sopra divano" con lo specchio rosa,
la cartina dell'Europa vintage, foto varie e un paio
di papercutting 


la mia ghirlanda di bottoni e il cuscino a uncinetto


altre cosucce colorate che girano per casa


la mia scatola con gli origami e alcuni stuzzichini
appena usciti dal forno


i libri ricoperti con carte pastellose
e le vecchie foto di famiglia


ancora le mie stelle origami e i fiori
colti da Liliana nel suo giardino
(magari vi farò un post dedicato)
e il micio dipinto anni fa sul sasso


la ghirlanda di gru origami
(insomma, origami ovunque)..


Vi è piaciuto il tour?
Un bacio e a presto!

giovedì 31 luglio 2014

Cuscino african flowers

L'uncinetto è una delle mie attività "da mare".
Ogni giorno, prima di scendere in spiaggia, decidevo
i colori dei gomitoli da portare con me.
Quest'anno non ho comprato gomitoli nuovi, se non un paio di matasse
bianche, perché essendomi innamorata dell'african flower
avevo già deciso che lo sfondo avrebbe dovuto essere
chiaro per far ben risaltare i colori dei fiori.


E così giorno dopo giorno, mattonella dopo mattonella
è nato il mio cuscino, già proposto su FB e si Instagram
dove ha riscosso un grandissimo successo ;)
Chissà se piacerà anche a voi
(per chi ancora non l'avesse visto)?


Il pattern dell'african flower è davvero semplice da fare,
adatto anche a chi è alle prime armi.
In rete si trovano numerosi tutorials.
Se ne volete uno in italiano ne trovate uno davvero chiaro
e ben fatto dalla carissima Maddalena di

Il mio fiore racchiuso in un esagono è leggermente
diverso dal suo, ma alla fine l'effetto finale è molto simile.


Dopo aver unito le piastrelle le ho applicate su una 
vecchia federa di lino bianco
che ho ridimensionato in modo tale da essere della
misura giusta per l'imbottitura
e voilà! Cuscino fatto!

Bene, sembra che molte blogger se ne siano andate in vacanza
e che ci si riveda un po' tutte a settembre.
Io non faccio testo perché ormai latito da parecchio e mi faccio rivedere
quando l'ispirazione mi riporta qui, quindi vi saluto 
augurando a quelle di voi che se ne vanno in vacanza di azzeccare
il posto ed il clima giusto, visto che quest'estate
sembra che sia veramente imprevedibile.
Alla prossima!

giovedì 24 luglio 2014

Siete social?

Uso il telefono cellulare da un po' di anni ormai, come penso un po' tutti.
Data la mia scarsa dimestichezza con la tecnologia ho sempre avuto come semplice 
richiesta quella di avere un telefono con cui poter chiamare e mandare messaggi.
E infatti i miei telefoni sono sempre stati una varia serie di
quelli piccoli, poco costosi e senza pretese.

Finché lo scorso anno al mare, usando quello di mio marito,
ho apprezzato veramente la possibilità di essere connessa 
con voi e con il resto del mondo anche senza un pc.

Da lì la svolta, hihi!
A Natale, causa l'ennesimo cedimento del mio ultimo telefono "basic"
ho preso il mio primo telefono di un certo "spessore",
il Samsung Galaxy S3.

Piano piano ho capito come usarlo e mi sono scatenata!
Quello che mi è piaciuto di più è stato fotografare ad oltranza..
mi sembrava di essere diventata un fac simile di turista giapponese
preso dall'ossessione compulsiva di scattare foto a qualsiasi cosa ;)

Ma soprattutto ho potuto finalmente utilizzare
un'applicazione che mi faceva gola da anni:
Instagram
ed è stato amore a prima vista!

Ma la storia non è finita.
Mia figlia Anna è una grandissima fan dell'I Phone.
Da anni mi decanta le sue meraviglie e alla fine mi ha convinta.

Causa necessità famigliari ho ceduto il mio Galaxy
e sono passata all'I Phone 5C.

Insomma, diciamo che nel giro di sette mesi sono passata
dalle stalle alle stelle ^__^

E' ovvio che non me ne sono affatto pentita,
anche se ammetto che il tempo che passo su Instagram va a 
descapito di quello che dedico al blog..
insomma, o di qua o di là.



Sicuramente un punto a favore per Instagram è che è molto veloce
da usare..si scatta una foto, la si modifica a piacere, si scrive un commento veloce,
quattro (o più, o meno) hashtags e il gioco è fatto.
Come sapete il blog invece richiede decisamente molto più tempo.


D'altro canto il bello dl blog è che appunto, dando la possibilità
di essere più discorsivi e di potersi raccontare meglio, è il mezzo privilegiato
per instaurare un vero contatto con i lettori,
di farsi conoscere meglio.


Insomma, ciascun social ha i suoi pro e i suoi contro.
Se devo essere sincera devo dire che mentre Facebook perde punti
nella mia classifica di gradimento, Instagram mi sembra invece popolato
da persone veramente gradevoli, ma forse è l'entusiasmo della novizia :)


E voi cosa ne pensate?
Vi piacciono i social networks o li evitate come la peste?
E se vi piacciono quali preferite?

E infine comunicazione publicitaria:
 nell'ultima foto ho immortalato gli ultimi arrivi in negozio:
i vassoietti Bloomingville da abbinare alle ciotoline rosa e gialla
e un paio di nuovi cucchiaini..
io mi sono innamorata di quello con le stelle!!! 

Appena esce un po' di sole scatto qualche foto al cuscino che ho fatto 
con le famose piastrelle african flower,
su Ig ha avuto un grande successo, chissà se piacerà anche a voi??

Vi auguro un buon fine settimana! ^__^

venerdì 11 luglio 2014

Altre riflessioni estive e alcuni lavori in corso

Buongiorno ragazze!
Eccomi di ritorno da quella che è stata una vacanza veramente
all'insega del relax..nient'altro che casa, mare, letture, uncinetto
e la compagnia di buoni amici.
Si può chiedere di meglio?

Mentre ero via la connessione internet era un po' instabile
ma sono riuscita allo stesso a leggere i vostri commenti
allo scorso post.
Ancora una volta avete saputo sorprendermi
con la vostra gentilezza..le vostre parole mi hanno fatto
un immenso piacere..
Generalmente il blog per me è un luogo dove mi piace
"evadere" dalla vita di tutti i giorni, la mia valvola di sfogo per
 le tensioni e la stanchezza che mi porto addosso.
Di solito non parlo del mio quotidiano, ma ogni tanto,
mi scuserete, sento il bisogno di condividere anche con
voi quella che è la mia vita REALE.

Sapere di essere capita e soprattutto supportata da molte
di voi è una cosa che mi da una grandissima carica positiva
e di questo vi sono infinitamente grata!

Con il rallentamento dei ritmi è subentrata anche la voglia
di "mettere le mani" in lavori creativi.

Come sapete la mia ultima scoperta è che mi piace
lavorare con la carta.

Prima di partire per il mare ho creato queste palle origami
che mi piacciono davvero moltissimo..
voi cosa ne dite?
Proseguo con la sperimentazione?


Portarsi in spiaggia la carta e soprattutto piegarla con la precisione
che richiedono questi lavori però era impossibile,
quindi ho optato per il vecchio, caro, solito uncinetto..
Appena riesco (cioè appena la serie di lavatici post-vacanze sarà terminata)
completerò il lavoro, quindi avremo modo di riparlarne.


E ora, dopo avervi tenute in sospeso per tutto il post,
devo decretare a chi andranno Panco e Pinco.

Come sapevo è stata una scelta difficile e sofferta,
ma non è detto che non si possa decidere di fare altri regali,
anzi, è una cosa che mi piace moltissimo, quindi ci saranno
sicuramente altre occasioni ;)
Sappiate che avrei voluto DAVVERO
inviare qualcosa a ciascuna di voi ^__^

E ora...taratataaaaaaaaaan..
rullo di tamburi..
Panco va alla mia carissima amica Anna del blog 

e il restante Pinco alla vulcanica Paola di

Se per caso ancora non le conosceste passate a trovarle
e trovete due persone specialissime!

A presto!