giovedì 24 gennaio 2013

Di tavole, tovaglie e libro JDL..

Buongiorno carissime!!!
Nei giorni scorsi sono stata impossibilitata a rispondere
a ciascun vostro commento sulla mia tavola disastrosa..
chiedo scusa, avrei desiderato farlo, ma a volte il tempo è tiranno.

Grazie per la tiratina d'orecchie virtuale!

A questo punto ho deciso che farò dei cambiamenti:
il primo step sarà quello di eliminare i piatti delle vicine di casa della suocera
che hanno un brutto disegno e rovinano il look..
terrò solo piatti bianchi, anche spaiati, per la tavola di tutti i giorni

al secondo step dovrò cercare di mettere dei bicchieri più in sistema..
il problema qui è Emma, che è affezionatissima ai bicchieri della nutella
che dovrò far sparire poco alla volta, partendo da quelli che le interessano di meno,
e soprattutto dovrò sostituirli con altri che le piacciano,
la porterò con me a fare shopping ;)

al terzo step mi sforzerò di creare delle tavole un po' più carine
per eventuali ospiti e occasioni particolari.

Cercherò di documentare il tutto
e poi vi farò vedere ;) 


Ora ho un'altra domanda:
ma voi usate la tovaglia, le tovagliette americane
o magari apparecchiate così, con un semplice runner?

Alcune me l'hanno già detto nei precedenti commenti,
ma sono curiosa di sapere se come me usate le tovaglie o meno.
Io trovo che la tovaglia sia molto pratica,
ma ho il problema che ultimamente quando lavo quelle sporche
rimangono le macchie o comunque dei brutti aloni.


Non riesco a capire perché..
Anna mi ha consigliato di spruzzare direttamente sulla macchia
della candeggina e poi mettere in lavatrice.
Ci proverò, ma con la candeggina avevo già tentato e non aveva funzionato :(
Senza contare che quella la posso usare solo sulle tovaglie bianche..

Avete qualche consiglio, da brave massaie che siete?


Infine ho una richiesta di diverso tipo.
Sto facendo gli ordini da Jeanne d'Arc Living e sono indecisa
se inserire o meno anche questo stupendo libro di Pasqua..
si intitola 
"Fairytale Easter"
e come potete vedere da un piccolo assaggio fotografico
qui sotto si presenta molto, ma molto allettante!


Il suo costo è di 39,95 euro (fissato dalla JDL),
ha 160 pagine e copertina rigida.

Ma ora vi lascio ad ammirare..


Allora, vi siete lustrate gli occhi?

Se qualcuna fosse interessata all'acquisto me lo faccia sapere
commentando qui o tramite e-mail a
info@creamlife.it

Grazie come sempre, siete fantastiche!!

28 commenti:

  1. I tuoi step mi sembrano un buon presupposto per un ottimo cambiamento.
    Baci

    RispondiElimina
  2. Ciao !!!! io uso le tovaglie lo trovo molto più pratiche ma come te ho un problema grossissimo per le macchie!!! quindi sono qui ...per i suggerimenti delle massaie con i fiocchi :) baci

    RispondiElimina
  3. Oh Paola...quel libro...un sogno!Mi stai tentando, e non poco!!!
    Spesso apparecchio con runner,anche se siamo solo noi di famiglia...Si fa prima a stirarli e poi mi piace che si veda il legno del tavolo...
    Abbinandoci poi tovaglioli di carta in tono,ecco che la tavola acquista subito un tocco diverso...e i tuoi piatti bianchi spaiati sono perfetti!!!
    Ma quel libro...uhhhhhhh....quel librooooooooo!!!!!!!!!!!
    Lelia

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola!Pre quanto riguarda la colazione,uso le tovagliette plasticate,però scelte con disegni carine o in tinta unita!Per il pranzo e per la cena preferisco le tovaglie,altrimenti le briciole vanno a finire sul tavolo.Di solito le mie tovaglie non sono tovaglie ma lenzuola con delle belle fantasie!Ultimamente io il problema delle macchie non l'ho piu' perche siamo tutti grandi.Di solito pretratto la tovaglia con uno smacchiatore o sapone di marsiglia.Se la tovaglia è di un stoffa che la candeggina non le fà nulla la metto in candeggina prima di metterla in lavatrice,quando la levo dalla candeggina la sciacquo bene.Dicevo la metto in lavatrice così esce poi già profumata da ammorbidente.Io non amo usare le alte temperature perchè sbiadiscono i panni.Per le macchie puoi trovare un'altra soluzione:quando apparecchi metti la tovaglia e metti anche ad ogni posto tavola la tovaglietta plasticata,così se si sporca la tovaglietta basta una pezzetta!Oppure sotto il piatto puoi usare i centrini grandi di carta delle torte!Se hai bisogno di altro,chiedimi.se ti posso essere utile ti rispondo con piacere!Bacioni,Rosetta

    RispondiElimina
  5. tovagliette all'americana per i pasti in famiglia, ultimamente ne ho cucite un po' con avanzi di stoffa, a tema fari naturalmente, e quando una si macchia o la gatta riesce a salirci sopra, la metto a lavare e ne abbino un'altra anche se diversa. Mi piace giocare con gli abbinamenti dei tessuti e dei colori, ma i piatti sono rigorosamente uguali per non creare troppa confusione!
    splendido il libro!

    RispondiElimina
  6. ah, dimenticavo, per le macchie io ci spruzzo lo sgassatore e poi dipende anche dalla temperatura del lavaggio: se bassa aggiungo il napisan che aiuta a smacchiare.

    RispondiElimina
  7. sempre la tovaglia, ma tovaglioli di carta e bicchieri della nutella!!!
    buona giornata
    silvia

    RispondiElimina
  8. Ciao Paola, sono Mirella io ultimamente ho acquistato da Leroy merlin una stoffa leggermente cerata tortora a pois bianchi, non si macchia e facile pulirla prima di riporla, fa il suo bell'effetto.
    Per quanto riguarda le macchie, appena si fa' la macchia io ci metto il sapone dei piatti liquido, struffo e lavo in lavatrice a caldo.
    Il libro è tutto un programma,ciao e spero di esserti stata di aiuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirella! Utilissimi consigli :)

      Elimina
  9. Have a nice day darling.....enjoy....love Ria...xxx...

    RispondiElimina
  10. OH che meraviglia! Un libro strepitoso!!! Allora io uso la candeggina sui bianchi e l'olio di gomito con il sapone di marsiglia sui colorati, una bella strofinata prima di mettere in lavatrice :-))) Un bacione

    RispondiElimina
  11. ciao Paola!
    noi per la colazione usiamo le tovagliette americane , di tessuto per me e mio marito, plastificate per i bambini (altrimenti le dovrei cambiare ogni giorno!!!)
    Quanto al tasto dolente delle tovaglie e le macchie....io mi sono rassegnata: il piccolo di casa che ha 3 anni è un vero pasticcione, quando è seduto a tavola ne combina di tutti i colori con il cibo e da quando c'è lui le mie tovaglie non sono più come un tempo....le macchie non mi ostino più a volerle eliminare a tutti i costi, sarebbe un lavoro inutile! Quindi per i pasti in famiglia utilizzo le solite tovaglie (pasticciate!!!), mentre per le occasioni speciali tengo alcune tovaglie alle quali dedico più tempo per l'eliminazione delle macchie: spruzzo lo smacchiatore Dash spray sulle macchie più ostinate, oppure le lascio in ammollo per qualche ora con Omino Bianco e a volte vado di olio di gomito con il sapone di Marsiglia...niente candeggina perchè con il tempo logora il tessuto...
    Il libro è bellissimo!!!!
    ciao

    Erica

    RispondiElimina
  12. uh che argomento spinoso la tovaglia!per me l'unica pratica è quella cerata o di plastica! non è bella, ma quanti problemi ti eviti!!!! Come ho già scritto, per noi solo tovagliette americane (e non bianche!!),le butto in lavatrice a 40° e problema risolto..il runner non mi entra nel dna, ingombrante ma limitato...chissà se cambierò idea prima o poi? baciotti coem se piovesse! ps.adoro questi post!!!

    RispondiElimina
  13. I bicchieri della nutella per i figli...non si toccano!!! per le macchie...
    Grazie Paola per il post e Grazie a Rosetta per i consigli!!!
    per il libro...tentatriceeee!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
  14. Da me non si sgarra, tovaglia sempre tranne a colazione per la quale uso le tovagliette all'americana!
    Immaginavo che il consiglio della candeggina fosse un pò limitato ma in effetti avevo dimenticato di dirti che io uso alte temperature e Napisan sempre..disinfetta e smacchia!
    Per il libro....sei un diavoletto tentatore...non so se rischiare il divorzio...mmmmh..fammici pensare!
    Un bacione grande!
    Anna

    RispondiElimina
  15. Ciao Paoletta! Allora io metto sempre la tovaglia e per le cene o pranzi metto al centro del tavolo una corsia o fatta da me o acquistata, ma sempre a poco prezzo, fidati si trovano. Per la colazione del mattino uso tovagliette all'americana o una tovaglietta da the che prende giusto metà tavolo. Per le macchie: allora io ho lavorato da giovanissssssima, in una tintoria e il sistema delle vecchie nonne è sempre valido. Oggi non c'è più la cenere a meno che tu non abbia un caminetto ma il sistema è più o meno lo stesso ovvero, metto dentro una pentola capiente del detersivo per lavatrice, 1 0 2 tappi di candegina DELICATA così va bene per tutti i tessuti, inserisco tovaglie, tovaglioli e canovacci e porto a bollore. Ogni tanto con un mestolo di legno pigio e mescolo il tutto, in maniera che il detersivo e la candeggina arrivi ovunque. Se vuoi essere ancora più determinata, prima di procedere a questa "bollitura" metti sopra ogni macchia lo smacchiatore della Dixan, è in tubetto ed è davvero buono. Non devi far bollire più di 15-20 minuti e poi caccia tutto in lavatrice. Per i tessuti bianchi usa anche "Bianco nucleare" al posto della candeggina. Io lo aggiungo abitualmente ai lavaggi di tende, centrini, camicie bianche e anche maglioni di lana e camicette di seta. In questo periodo ci sono le offerte del Bianco. Prova ad informarti se dalle tue parti c'è l'Outlet di Coin, perchè mi sembra che ce ne sia uno da quelle parti. Io sono andata nel mio che si trova in provincia di Treviso e dovessi vedere che meravigliosi piatti e bicchieri anche a 50 centesimi! Approfitta del momento Paoletta! Un bacione Paola

    RispondiElimina
  16. Molto interessante..il libro sembra molto bello..certo che non è proprio economico...
    un bacione

    Mari

    RispondiElimina
  17. Io sono una frana...non saprei proprio consigliarti...pensa che io adoro bere il caffe nei bicchieri della nutella :)))))...sono come la tua emma.
    Debora

    RispondiElimina
  18. Ciao Paola...io uso la tovaglia e i tovaglioli di cotone da sempre....molti usano la carta me io lo trovo ORRIBILE!!!!!!!...se si macchiano butto tutto in lavatrice con il Vanish e se la macchia è ostinata prima faccio un po' di ammollo con la varechina....risulti impeccabili anche sui colori e i ricami a punto croce (alcuni strofinacci li ho ricamati) è un trattamento d'urto lo so' infatti lo uso solo in casi estrema necessita perchè con il tempo il cotone si deteriora.
    Spero di esserti stata d'aiuto......kiss!
    SERENA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consigli preziosissimi! Grazie Serena!

      Elimina
  19. ....anche io utilizzo candeggina sulle tovaglie bianche e sapone di marsiglia su quelle colorate.... non sempre è facile togliere aloni e macchie....può essere utile anche lo sgrassatore.

    Ma quel libro....meraviglioso....ci farò un serio pensierino
    Elena

    RispondiElimina
  20. Ciao!! Questo tuo post mi e ' piaciuto molto.....non solo perche' un po' mi riconosco( i bicchieri della niella...noooo!!!! Le dovro' eliminare anche io) ma anche xche' mi sono letta tutti i consigli su come pulire le macchie!! Le mie tovaglie sono tutte una macchia e io non so fare a toglierle!

    RispondiElimina
  21. Io la tovaglia di cotone la uso solo in occasioni speciali.. questo da quando una tovaglia nuova di zecca nei toni del giallino molto tenue e delicato è stata macchiata con del vino rosso " indelebile".. dopo aver buttato i soldi dalla finestra ho deciso di utilizzare, per tutti i giorni, tovagliette all'americana o tovaglie plastificate ( sempre carine però).
    Devo provare con la cenere però...poi farò sapere:-D
    Buon fine settimana.
    Serena

    RispondiElimina
  22. Cara Paola... confesso anch'io l'uso della tovaglia cerata... carina, a righe matelassè ma pur sempre una cerata! la vita è più semplice senza macchie indelebili!!!
    un abbraccio
    Donata

    RispondiElimina
  23. io uso le tovaglie di stoffa e relativi tovaglioli, per le macchie vanish direttamente spruzzato sulla macchia, di solito tornano, ma non è detto, dipende tanto anche dal tipo di tessuto della tovaglia. Io ho due bimbi piccoli, quindi compro tovaglie economiche, non ho voglia di perdere troppo tempo a smacchiare!
    baci
    gloria

    RispondiElimina
  24. Just want to say your article is as astonishing. The clearness in your put up is just excellent and i can suppose
    you're knowledgeable on this subject. Well along with your permission allow me to take hold of your RSS feed to keep updated with impending post. Thank you 1,000,000 and please continue the rewarding work.

    my page: zetaclear side effects

    RispondiElimina
  25. Hello there! Would you mind if I share your blog with
    my twitter group? There's a lot of folks that I think would really enjoy your content. Please let me know. Cheers

    my weblog: http://www.veterinarycontinuingeducation.com/

    RispondiElimina
  26. I don't even know how I ended up here, but I thought this post was great. I do not know who you are but certainly you are going to a famous blogger if you aren't already ;) Cheers!

    email filter

    my webpage virgo

    RispondiElimina

Thank you for your your comment: it is precious and very welcomed!