giovedì 3 ottobre 2013

What about Granny Chic?

Conoscete lo stile chiamato Granny Chic?
Se vi piace l'idea di uno stile molto personale e allegro con parecchi tocchi vintage,
handmade e "risparmioso" potreste prenderlo in considerazione..


E' lo stile della casa della nonna declinato nelle nostre case del ventunesimo secolo.


Ci si trovano parecchi oggetti creati a mano, cuciti con le tecniche del patchwork, 
della maglia e dell'uncinetto


e mixati con pezzi di arredo moderni e/o vintage,
dagli anni '20/30 agli anni '60


Bisogna avere un buon occhio per i colori e creare 
accostamente che possono anche sembrare un po' azzardati,
ma che risultano sempre piacevoli..


certo non so quante di noi avrebbero il coraggio di esporre
un lampadario così in casa propria, ma..
perchè no??


Granny chic è un modo per rivisitare il vecchio
e farlo ridiventare nuovo.


Il mio guru in questo campo è senz'altro 


Il suo blog mi ha sempre incuriosita moltissimo e lo seguo da parecchio.

Se pensate che questo sia uno stile che fa per voi,
se per caso qualcuna abbia voglia di un po' di colore in casa,
di "svecchiarla" utilizzando cose..vecchie,
se vi piace uncinettare o lavorare a maglia,
se avete della vecchia carta da parati o delle vecchie stoviglie della nonna e non sapete cosa farne,
insomma se è uno stile che vi incuriosisce
allora fatemelo sapere, perché anch'io faccio parte del club ;)

In ogni caso come sempre mi piacerebbe sapere cosa ne pensate,
nel bene o nel male!

Tutte le foto di questo post fanno parte della mia board
su Pinterest
se avete voglia di ispirarvi partendo da là
potete farci un salto..

Buon fine settimana e a presto!

19 commenti:

  1. Un'amica, tempo fa, mi ha suggerito di entrare a dare una sbirciatina al suo blog.
    Vogliamo parlare del suo caravan? Da allora entro .. mi fermo un secondo e mi rilasso.
    E' uno stile particolare, ricco di colori, lana grossa e fiori freschi.
    Si mi piace molto.. anche perchè mi rendo conto di essere più colorata che tendente al neutro.
    Un abbraccio Paola.

    RispondiElimina
  2. Conoscevo questo stile ma non sapevo che si chiamasse così!Forse per alcune cose mi ci ritrovo. Anch'io amo unire diverse cose ma sempre sul romantico.Nella blogsfera ne vedo di diversi e mi incanto!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  3. Quanto vorrei farmi un copriletto bianco come la coperta della prima foto! ...ma la seconda immagine non è del blog uset ved fiorden? ...

    RispondiElimina
  4. E' un po' caotico ma molto allegro, credo che sia difficile che possa venire a noia. E' comunque l'ideale per chi non ama uno stile specifico ma che ama circondarsi di ogni cosa che piace senza degli schemi precisi.
    Seguo la pagina di Pinterest.
    Un caro saluto
    Germana

    RispondiElimina
  5. bellissimo il crochet della prima foto.
    ciao
    nunzia

    RispondiElimina
  6. Ci sono cose da cui attingere magari portando qualche modifica in base alla casa che abbiamo, ma penso sia bello guardare, studiare e imparare come. La corsia del tavolo mi ha colpita moltissimo. Vado a sbirciare il sito. Grazie Paoletta. Paola

    RispondiElimina
  7. Giuro che la casa di mia nonna non era così! Ahahaha
    Uno stile semplicemente adorabile!

    RispondiElimina
  8. Non conosco questo blog ma mi hai davvero incuriosita, le foto sono splendide!
    Elena

    RispondiElimina
  9. Cara Paola, penso che riuscire ad ottenere un vero stile granny chic in casa propria non sia facilissimo, perché i pezzi granny vanno mescolati sapientemente con quelli chic, di design, altrimenti si rischia di non ottenere proprio quell'effetto di cui parli, che dovrebbe essere ultra moderno, e non "old style". Comunque la cosa mi incuriosisce, e mi vado subito a guardare la tua cartella Pinterest dedicata! Un bacio

    Viviana

    RispondiElimina
  10. Dal granny al kitsch è un attimo, però in una casa vissuta l'uniformità di colori e di stili è un abito che a me va stretto, perciò ben venga il granny, che poi può voler dire un'infinità di cose, in base ai propri personalissimi ricordi ed emozioni. Quello delle foto è sicuramente molto contemporaneo e sarebbe una bella sfida anche per una nonna molto eccentrica e chiassosa.

    RispondiElimina
  11. Se non si esagera con trine e merletti questo granny chich è bello e colorato, un pò vintage e un pò romantico! Approvo!

    RispondiElimina
  12. Non ci riesco Paoletta...prima ho bisogno di una seduta dallo psicanalista....o forse da un ipnotista...ma attualmente non riesco ad immergermi in queste atmosfere coloratissime...
    :-((
    Lelia

    RispondiElimina
  13. Quando si parla di "nonna" io non posso mancare☺☺☺
    Scherzi a parte, questo stile mi ha sempre affascinata ma credo serva una bella dose di buon gusto per non cadere nel kitsch più totale.
    Ad esempio io non metterei mai un lampadario come quello della foto ma le coperte all'uncinetto e i patchwork...e quei bellissimi bicchieri...si, senza dubbio!Bene, mentre attendo che bolla l'acqua per la pasta vado a sbirciare la tua board ed il blog che però mi sembra di conoscere...grazie per le dritte!
    Un bacione e buon fine settimana Paola....a proposito, sta meglio la piccola?
    Anna

    RispondiElimina
  14. Un pò difficile questo stile... ma se a qualcuno piace...ben venga :)))
    Ciaooo Lieta

    RispondiElimina
  15. E' uno stile che vedo bene nella camerette...
    Buna domenica
    Antonella

    RispondiElimina
  16. A me piace tantissimo! Vado a dare un'occhiata al blog... baci

    RispondiElimina
  17. È tutto molto carino ma non mi ci troverei in una casa così.ma credo che piaccia a molti. Però mi incuriosisce.... Vado a dare un 'occhiata

    RispondiElimina
  18. ciao che meraviglia il tuo blog ti ho scoperta per caso e ne sono felice se ti va vienimi a trovare sul mio blog
    spicchidelgusto
    a presto elisa

    RispondiElimina
  19. No sabía que era un estilo, yo llevo toda la vida utilizandolo en la casa del pueblo, allí tengo las colchas, cojines, manteles etc que tejieron, mis abuelas, mis tías, mi madre, tanto trabajo guardado durante muchos años en los armarios, decidí darles vida y utilizarlos.

    RispondiElimina

Thank you for your your comment: it is precious and very welcomed!