mercoledì 12 febbraio 2014

Il tempo che non c'è

Le mie giornate sono un gioco ad incastro,
corro e fatico per mettere assieme tutti i pezzi,
come milioni di altre donne come me.

E basta un minimo contrattempo, una piccola variazione
nell routine settimanale che gli incastri non vogliono più saperne
di essere messi assieme!


Il mercoledì è giorno di post, ma oggi (ore 12.20 circa)
trovo solo il tempo per farvi un saluto veloce,
inserito fra alcune schede che ho appena finito di preparare 
per la scuola e la pastasciutta per Emmina che è a casa ammalata.


Ma l'appuntamento con voi, almeno una volta alla settimana,
è troppo importante per farmelo sfuggire ;)

E allora vi saluto e vi avverto che alcune novità stanno arrivando,
novità belle, anzi, bellissime..ops, suona il campanello..
ne è arrivata un'altra!



Curiose?
Non dovrete aspettare ancora molto ^_^

E' arrivata l'ora della pasta..
Buon mercoledì!

17 commenti:

  1. ciao, non faccio fatica ad immaginare i tuoi incastri, anche le mie avrebbero bisogno sempre di qualche ora in più!!!!

    RispondiElimina
  2. quanto, quanto, quanto ti capisco Paola!!! sono curiosa delle novità!! non mi resta che aspettare e so già che mi piaceranno!! un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  3. Paoletta sai che io sto cercando una sveglia bianca proprio come quella che hai fotografato! Dimmi che c'è l'hai nello shop.
    Baci
    Marina

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola grazie per trovare il tempo per noi...leggerti e' veramente bello! buon lavoro e auguri ad Emmina

    RispondiElimina
  5. il tempo è tiranno purtroppo, le nostre giornate dovrebbero durare almeno il doppio per riuscire a fare tutte le cose che ci piacciono, oltre i doveri vari ovviamente!!!!! ma un piccolo spazietto, anche se minimo, ci aiuta ad evadere un pochino dalle solite corse contro il tempo.Sono felice per le belle novità, raccontaci...
    un bacione a te ed uno a Emma, Lory

    RispondiElimina
  6. Sarai di corsa ma anche questo post è bello incuriosisce ed è meraviglioso che tu trovi sempre il tempo da dedicarci. Buon tutto

    RispondiElimina
  7. Curiosa io!!!come ti capisco... è proprio vero è tutto un'incastro... ma come rinunciare al blog?! un bacione

    RispondiElimina
  8. Un forte abbraccio alla piccola!
    Baci

    RispondiElimina
  9. DRINNNN!!!! Butta la pasta...arrivo!!!!
    E.....smack!!!!
    Lelia

    RispondiElimina
  10. Ciao se sono curiosa?? E si tantissimo!! Il tempo e vero non basta mai per noi....coraggio dai!! Buona giornata, Anto

    RispondiElimina
  11. Eh cara Paola, l'è dura, ti capisco. Se pensi che ieri dovevo fare anche io il post e sono arrivata a sera a farlo per poi finire di spignattare per oggi oltre la mezzanotte.....no dico, ma si può? Mi hai messo curiosità....aspetto aspetto aspetto. Un bacione ad Emma e spero guarisca presto. Paola

    RispondiElimina
  12. Già,ma com'è che il tempo non basta mai? Io sono già in ansia pensando a quando farà caldo e avrò anche il giardino da curare tutti i santi giorni...vabbè,ci penserò poi☺Un bacino alla piccola Emma,le auguro di guarire presto e poi...sono curiosissima di vedere il prossimo post!
    Un bacione Paola
    Anna

    RispondiElimina
  13. Bacetto a Emma che le passi la febbre al volo!!!
    e dai...facci vedereeeeeeeee
    abbraccione

    RispondiElimina
  14. Davvero il tempo non basta mai… e allora un bacione al volo e un augurio a Emma!
    aspetto le tue buone nuove!

    RispondiElimina
  15. Non parlare a me di tempo tiranno è giochi di incastro alquanti incompresibili..io sono in ritardo perenne..anche con il mio blog!
    Se ho capito la curiosità in arrivo...temo sia una di quelle curiosità che mi piacciono tanto!

    RispondiElimina
  16. pssare da qui è sempre un piacere, trovo oggetti bellissimi! Siamo sempre di corsa, figli, casa, lavoro, hobby.... la vita delle mamme creative che cercano di arrivare in ogni angolino! Bacie buona giornata!

    RispondiElimina

Thank you for your your comment: it is precious and very welcomed!