giovedì 23 febbraio 2012

Si fa presto a dire nordico

Che io sia un'appassionata dello stile nordico non è una novità.
Cosa intendo per "nordico"?
Ve lo spiego subito.

Secondo me esistono tre grandi filoni di questo genere,
che si intersecano e si intrecciano fra di loro,
ma possono essere comunque distinti.

Esiste il nordico romantico,
caratterizzato, oltre che dall'immancabile bianco,
dai toni naturali e dall'atmosfera shabby e informale degli arredi e dei complementi.




La seconda tipologia è quella del nordico industrial-chic.
oggetti e arredi d'antan si abbinano pezzi di sapore industriale e/o moderno
che creano un look leggero e a mio parere piacevolissimo.




Il terzo filone è quello del nordico country.
Basta che dica una sola parola: Greengate.
Non vi evoca subito atmosfere allegre e piene di colore??


Gli stessi colori si ritrovano anche negli oggetti e nei pupazzi 
dello stile Tilda, che so essere amato da moltissime di voi creative.


Io non ho ancora deciso quale di questi tre generi d'arredamentpreferisco. 
In linea di massima propendo per un look più sobrio nel soggiorno,
magari un pizzico di romanticismo in camera da letto e una cascata di allegria in cucina.

E voi che tipe siete?
Romantiche, industrial-chic o country?

Sono curiosissima di conoscere i vostri gusti!! 

27 commenti:

  1. La penso come te!
    Ciao. Silvia

    RispondiElimina
  2. a casa mia non ci sono oggetti moderni e industrial ma , come te, una mescolanza di stili. Predomina il country che per me è lo stile che trasmette calore e convivialità, con qualche cenno di shabby chic per dare un tocco di eleganza fresca e leggera.:-D e poi tanti pezzi d'antan che adoro collezionare.
    baci
    Erica

    RispondiElimina
  3. quello che tu chiami romantico nordico,non quello americano pieno di volant di tutte,di fiorellini, di angioletti e di rosa, mi piace moltissimo l'industrial lo adoro...
    quello che mi piace meno è il terzo...
    baci
    mari

    RispondiElimina
  4. Che domanda difficile cara Paola...
    come si può definire un mix di questi stili? forse la giusta combinazione è proprio quella che tu proponi a seconda degli ambienti...
    io non amo il bianco assoluto... mi piace intervallarlo con i colori naturali e i vari toni dell'azzurro. mi piace circondarmi di "qualche" vecchio oggetto (la mia famiglia dice che "qualche" è un eufemismo!!!)e poi mi perdo nelle mie millemila raccolte (alzatine... cuori...ganci.. libri...)
    in pratica il mio stile?..stile marina...non c'è dubbio!!!

    RispondiElimina
  5. Che bella presentazione! A me piacciono tutti ed infatti sono sempre indecisa! In casa ho fatto proprio come dici tu, un pò di colore in cucina, la camera da letto più romantica e atmosfera rilassata per la zona living!

    RispondiElimina
  6. una domanda difficile assai ma mi piace un sacco quando poni queste questioni, e mi diverto molto a leggere anche come la pensano le tue lettrici e compagne blogger, sono belli questiscambi di opinione su temi che amiamo e che ci appassionano!!!
    Caschi proprio a fagiolo perché in sto periodo il salotto mi sta mettendo in crisi e c'ho un pó di crisi di identitá su cosa mi piace e come vorrei casa mia O_O non so se sia normale o meno (ci sei passata anche tu mi pare, o forse ci stai ancora passando) ma nn é molto piacevole!!! nono!!!
    vabbeh aparte questo posso dire che in ordine di preferenza per come sono ora sicuramente al primo posto va lo stile allegro, country e colorato! Ho poprio bisogno di allegria e colori! Al secondo posto lo stile industrial chic, mi piace molto, anche se a volte lo trovo troppo serioso. Dovrei mixarlo con colori e atmofere un pópiú vivaci per sentirlo mio. Al terzo posto lo stile shabby e romantico, non fa molto per me, anche se indubbiamente se sobrio e delicato come quelli che hai mostrato é molto bello da vedere (a parte santini e madonnine antiche che molte nordiche ficcano un pó ovunque e che a me francamente inquietano un pó o_O) e come mari anch'io nn posso proprio vedere lo stile iper romantico americano pieno di pizzi, merletti, rose e rosellone!
    grazie per la chiaccherata :)))))

    baciooo
    fede

    ps forse al momento sono un pó anche io come te... riflettendoci.. camera un pó piú soft e romantica, cucina decisamente allegra, sala da pranzo piu cottage/country e salotto booooooohhhhhhhh

    RispondiElimina
  7. Io sono oscillante, non ho definizioni. Adoro lo shabby francese mescolato col lo stile farm rustico e primitivo, ma con l'aggiunta di qualche romanticheria tipo pizzo e qualcosa di bianco nordico... Bho??
    L'importante è che mi piaccia quello di cui mi circondo.
    Un bacio cara Paola!
    Silvia

    RispondiElimina
  8. Eh eh...bella domanda! Anch'io come Federica non mi riconosco nello shabby romantico tutto pizzi e roselline nè in quello condito da madonnine e rosari...per il resto mi piace molto l'industrial chic di bloomingville, per me è quello che a lungo andare stanca meno.
    Quando abbiamo arredato la casa nuova (cioè quella in cui viviamo adesso) ho dovuto tener conto dei mobili che già avevamo (letti Flou che non si possono cambiare come se niente fosse, piani di acciaio dell'altra cucina pagati parecchi soldini ecc...) oltre al gusto di mio marito, e quindi è venuto fuori un "mix-work in progress" che ancora non mi accontenta ma che comunque è molto basico e personalizzabile con gli accessori.
    Mi piace abbinare pezzi di stile ed epoca diversi, l'importante è che non siano colorati, altrimenti gira e rigira mi vengono a noia e li faccio bianchi (o li metto via)
    Insomma, ho fatto un sacco di discorsi...riassumendo: industrial chic mitigato da qualche pezzo antico rigorosamente bianco!
    Un bacione
    Michela

    ps: bellissimo post e bellissime foto

    RispondiElimina
  9. Domanda da un milione di dollari...il fatto è che dobbiamo convivere con le scelte fatte "prima" di oggi...e non tutto si può riciclare...anche se noi ci proviamo eh eh ...comunque forse l'industrial chic è quello che più mi somiglia!!! xoxo L.

    RispondiElimina
  10. What a beautiful things you show us today darling.....love from me...xxx..

    RispondiElimina
  11. post bellissimo!!!! adoro le tue scelte!!! è che si fà prima a ricominciare da capo che risistemare cose che x un motivo o x l'altro si hanno già!!! bacioniii!!!!!

    RispondiElimina
  12. Bel post illuminante...adesso mi hai messa in crisi...ehehehe..non sapevo esistesse un nordico romantico: devo approfondire, sarà che ho fatto per domani il post sullo shabby romantico e ho parlato solo degli americani...per la gioia di Mari..ehehehee
    Io sono come Silvia Shabby soul, quoto in pieno la sua risposta!
    un bacio

    RispondiElimina
  13. e io concordo assolutamente con te...la mia cucina è rallegrata da tocchi di colore celeste,rosa e rosso proprio come lo stile green gate,più romantica la camera da letto giocata sempre nei toni del bianco e del rosa ,ora devo alleggerire il salone rendondolo un soggiorno dall'aria più leggera! incredibile vado scoprendo sempre più affinità tra noi due!
    un bacione
    giovanna

    RispondiElimina
  14. uuuuhhh, vediamo: voto il green gate! Portare in casa la freschezza della natura, il verde delle piante e i colori dei fiori mi fa stare bene! Bello questo post!Ho però una impronta rustica che fa fatica a lasciarmi, quindi si a tanta tanta natura, ma il white tanto white, ancora non mi ha totalmente sedotta...diciamo che ho bisogno dei toni caldi della terra, il blu del cielo, il verde dei boschi,e di toni pacati e polverosi, il bianco dosato, altrimenti mi destabilizza..ciauz

    RispondiElimina
  15. Posso essere romanticountry?!
    ;) Adoro greengate!!!

    RispondiElimina
  16. Ah che meraviglia queste immagini! Che tipo sono? Mettiamola così: visto che io adoro qualcosa di ogni stile che ci hai mostrato mi sento come una sorta di centrifuga di tutti. Scelgo quello che mi piace, che più si adatta a me, alla mia casa. Di fondo però, io resto una romantica. Sempre! Un bacio Paola

    RispondiElimina
  17. Oddio Paola, bella domanda! Ma non è facile rispondere. Ogni stile ha le sue caratteristiche principali, distintive, ma non è così facile identificare uno stile tout court. Sostanzialmente perché gli stili sono il risultato di incessanti contaminazioni. Quelli contemporanei, quanto meno. Io? Formalmente country chic, sostanzialmente eclettica :-)

    Baci

    Viviana

    RispondiElimina
  18. Che bella scoperta questo blog! complimenti!

    RispondiElimina
  19. Buongiorno paola, ti faccio immediatamente i miei complimenti perchè, con parole semplici ed efficaci sei riuscita ad individuare proprio il nocciolo dello stile nordico. Ti posso confermare appieno ciò che hai scritto molto chiaramente nel post, proprio in merito alla mia mia esperienza Ikea. l'azienda, tra gli altri aveva individuato due stili da cui si potevano estrapolare delle declinazioni: Lo Scandinavian ed il Country; da questi, lo Scandinavian Natural e lo Scandinavian modern, il Country City, country Color e country white, e altri.
    lo Scandinavian Natural era lo stile classico scandinavano in cui predomina il bianco il beige, la betulla, il rattan ma anche i grigi o il rosso; si inseriscono elementi della tradizione scandinava soprattutto basati sui disegni di Carl Larsson. Lo Scandinavian Modern invece, anche mantenebdo una base bianca, inserisce colori scuri come anche il nero, legni pregiati e venati e il prodotto industriale, se vintage è sempre meglio. Il Country, è quello che, attraverso le sue declinazioni White o romantic ci riconduce al fiorato, alle stampe di Morris, ai colori pastello etc....forse è quello che tendenzialmente và più verso l'inglese.
    consideriamo anche le condizioni climatiche della Scandinavia pèiuttosto che europee, quindi il grande bisogno di luce data la sua mancanza naturale....da qui la scelta dei bianche e la profusione di candele. Un ottimo approccio con la natura, mai sopita, da qui le grandi finestre, il verde in casa sempre, il riuso...
    Che argomento meraviglioso che hai scelyo, non si finirebbe mai di parlarne; lo stile nordico non è semplicemente forma ma anche stile di vita vero e proprio. Sono stata prolissa, ma capitemi, Ikea mi manca un pò...

    RispondiElimina
  20. Allora tesoro vediamo un pò......
    Alla mia testa pazzarella,piace molto il bianco che cerco di far sposare con il country chic......
    Gioco con i colori,cambiandoli di stagione in stagione,ma poi i neutri continuano a dominare il tutto.....
    Intendo che a parte piccole cose di colore,nella mia casa,predilige il bianco,il legno ed oggetti color sabbia,marrone......
    E tranne la camera da letto (bianca e romantica),sto cercando di fare quasi tutto country!!;)
    Spero di essere stata chiara e soddisfacente;)
    Un abbraccione
    Sei troppo forte con le tue domande!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
  21. Hi Paola,
    I love your blog, there's so much lovely inspiration! I adore these comfy, cozy white rooms.
    Hugs, Cindy

    RispondiElimina
  22. Che bella questa presentazione di stili!!
    PEr quel che riguarda me ,adoro green gate per la cucina,per il resto sono per un nordico romantico!!
    Grazie per la tua visita!
    Daniela

    RispondiElimina
  23. Bella domanda. Penso anch'io che il problema sia nella pratica quello di trovare un punto di incontro con scelte fatte in precedenza, con gli spazi. Diciamo che non amo gli eccessi e tendo a preferire ambienti sobri con qualche concessione ma quello che proponi lo guardo sempre con grande gioia.
    Un abbraccio,
    daniela

    RispondiElimina
  24. Buongiorno Paola, si io ho lavorato in ikea per circa 10 anni nel ruolo com_arr, comunicazione e arredamento, cioè facevo parte della squadra che cura gli allestimenti interni, cioè quello che il cliente vede esposto su tutta la superficie del negozio, con tutto cio che comporta in formazione di stili, layout e realise. spero di non aver dato tanto l'impressione di una saccente ma solo di una persona che ama questo stile e che lo ha un pochino vissuto da dietro le quinte. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'impressione che hai dato è quella di una persona che amava molto il proprio lavoro e che manifesta la sua passione per questo stile, grazie per i tuoi preziosi commenti..

      Elimina
  25. Cara Paola io sono romantica!Mi piacciono molto anche gli stili nordici,il bianco mi piace ma senza un tocco di colore lieve come il rosa o il celestel li trovo aridi,senza anima!Ognuno penso si riflette nel proprio stile!Bacioni,Rosetta

    RispondiElimina
  26. Paola il mio stile è sicuramente un misto tra romantico e country.

    RispondiElimina

Thank you for your your comment: it is precious and very welcomed!