giovedì 12 maggio 2011

Porcelain painting mon (ex)amour!

Facendo ordine nella credenza mi sono capitati sotto mano i miei dipinti su porcellana di qualche anno fa. Avevo frequentato un corso da una bravissima pittrice della mia città e mi ero fatta prendere dall'entusiasmo sfornando a ripetizione piatti, vassoi, piastrelle, ecc.


Col tempo la vena artistico-pittorica mi è passata, anche perchè la porcellana tende paurosamente ad accumularsi in cataste dal peso pericoloso che richiedevano più spazio di quello che ho disposizione per conservarle.


Molte cose sono da mia mamma, altre le ho regalate.


Ho tenuto quelle che mi dispiaceva di più dar via.


Ve ne mostro alcune.


I soggetti sono tutti naturali:


una composizione di frutti..





..le mie amate rose..










..e la rosa canina...(ehm..questi soggetti non vi ricordano qualcosa??)








..e il cagnolino (un micio gli faceva compagnia ma si è rotto in seguito ad un intervento di spolvero un po' troppo energico).









Spero che vi piacciano!


Io ne sono un po' stanca, ma può darsi che prima o poi mi decida e riesporle in casa.


Un bacione a tutte :)



17 commenti:

  1. Paola,sono molto belli,specialmente il piatto con le rose,che secondo me lo potresti mettere a muro,è così delicato!E che dire del cagnolino?Dolcissimo.Un abbraccio,Rosetta

    RispondiElimina
  2. ma che belle cose (specie il cagnino che è un amore)...è un peccato avere smesso...ma capisco anche che la prcellana oltre ad essere delicata ed ingombrante deve anche essere portata a cuocere...
    e poi so che le cose si accumulano e non si sanno più dove mettere (è anche il mio problema!)
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  3. Paoletta ma che meraviglie questi piatti. Quelli con i fiori e la frutta io li appenderei, sono perfetti e i loro colori sono tenui e proprio non stancano. Il cagnolino poi è di un amore unico. Sei bravissima, peccato tu abbia sospeso la produzione.Ti consiglio però ogni tanto di dare una "rispolveratina" facendo qualche altra cosina, per esempio un piattino piccino piccò porta bustine da the che ora in giro se ne vedono parecchi. Mi sorprendi sempre, perdindirindina, sembri Mari Poppins che tira fuori dalla borsa un sacco di sorprese. Buona serata

    RispondiElimina
  4. So beautiful !!...lovely the dog !!....sweet....love Ria....xxx...

    RispondiElimina
  5. I piatti con le rose sono un'incanto! Sei bravissima!
    Baci

    RispondiElimina
  6. che brava che sei....mi piace molto molto il piatto con le rose! si sa sono una romanticona......
    un bacio
    giovanna

    RispondiElimina
  7. tesoro ...ma sei bravissima!!!!
    Ma sai fare anche questo????????? Sei una continua scoperta!

    RispondiElimina
  8. Che belli che sono Paola sei bravissima! Adoro quelli con le rose, così tremendamente romantiche!!
    Anch'io mi sento un pò fiacca, sarà forse la primavera?
    Ciao cara, ti abbraccio forte!
    Francy

    RispondiElimina
  9. Ma sono bellissimi, che brava che sei! Mi piace tantissimo quello con la rosa canina...se hai smesso di dipingere è un peccato enorme, uno spreco di talento, apri un negozio su Etsy e vendili, sono sicura che piacerebbero moltissimo!
    Buona domenica e un bacione
    Michela

    RispondiElimina
  10. anch'io sono innamorata della rosa canina...
    sei anche una bravissima pittrice!!
    buona domenica

    RispondiElimina
  11. Cara Paola,
    ti ringrazio tantissimo per la tua delicata e piacevole visita.
    E' sempre un gran piacere conoscere persone e anch'io non ti conoscevo, quindi ringrazio anche Donata per averci fatto incontrare!
    Continuo la passeggiata tra queste meraviglie e..sono tante!
    A presto,Monica

    RispondiElimina
  12. Dear Paola, that dog is amazing cute! Hope you got to rest yesterday so you are not tired anymore. Have a lovely new week!!!

    xx Kristin

    RispondiElimina
  13. Carissima Paola…ma sei un’artista!!! Le Tue porcellane sono Stupende. Mi dispiace che ultimamente Ti ho seguito poco; recupererò. Grazie per il dolce commento
    Baci da Anna

    RispondiElimina
  14. Paola ma sei bravissima!!! Mi sa tanto che avresti molto successo se decidessi di dedicarti a questo genere di lavori.Per quanto riguarda le ghirlande con fiori freschi sono leggermente più complicate da realizzare rispetto a quelle sintetiche o con fiori secchi. Io, in questo caso, utilizzo due tecniche diverse. Appena avrò un po' di tempo, ora sono impegnata con papà che è ricoverato i clinica, proverò a realizzarne una e a spiegarti come fare a realizzarla a tua volta. Baciotti Gilda

    RispondiElimina

Thank you for your your comment: it is precious and very welcomed!